Anonim

Sylvia Chard è professore emerito di educazione elementare all'Università di Alberta e coautore di Engaging Children Minds: The Project Approach, un libro popolare per insegnanti di bambini piccoli sull'apprendimento attraverso progetti. Visita il sito web di Sylvia The Project Approach per risorse e maggiori informazioni sul suo lavoro.

  1. Come definisci l'apprendimento del progetto?
  2. Perché l'apprendimento dei progetti è importante?
  3. Che impatto ha l'apprendimento del progetto sui bambini nel tempo?
  4. Che aspetto ha l'apprendimento del progetto?
  5. Perché la presentazione è importante?
  6. Dal punto di vista dell'insegnante, in che modo il lavoro di progetto si confronta con le forme di istruzione più tradizionali?
  7. Quale ruolo gioca l'apprendimento di progetti nel promuovere l '"intelligenza emotiva" - in altre parole, le abilità sociali?
  8. Che ruolo ha la tecnologia nell'apprendimento dei progetti?

1. Come definisci l'apprendimento del progetto?

L'apprendimento del progetto è un apprendimento approfondito in cui i bambini possono prendere un po 'di possesso del loro lavoro e attraverso il quale hanno delle scelte che possono fare - ma scelte che sono progettate insieme dal bambino e dall'insegnante, quindi non sono del tutto qualunque cosa il bambino vuole fare - ma scelte tra alternative. E di solito comporta uno studio approfondito e può essere appositamente adattato alle esigenze di apprendimento e agli interessi dei singoli bambini, cosa molto difficile da fare in qualsiasi altra parte del programma scolastico.

2. Perché l'apprendimento dei progetti è importante?

Uno dei principali vantaggi del lavoro di progetto è che rende la scuola più simile alla vita reale. Nella vita reale, non passiamo diverse ore alla volta ad ascoltare le autorità che sanno più di noi e che ci dicono esattamente cosa fare e come farlo. Dobbiamo essere in grado di porre domande a una persona da cui stiamo imparando. Dobbiamo essere in grado di collegare ciò che la persona ci sta dicendo con ciò che già sappiamo. E dobbiamo essere in grado di portare ciò che già sappiamo e le esperienze che abbiamo avuto che sono rilevanti per l'argomento in primo piano nella nostra mente e dire qualcosa al riguardo.

Lo vedi con una giovane classe di studenti che non ha ancora imparato il comportamento in classe. I bambini dell'asilo alzano tutti le mani contemporaneamente e sei fortunato se alzano le mani. Di solito scoppiano e dicono qualcosa quando l'insegnante racconta una storia della sua esperienza perché vogliono condividere le loro esperienze. Ecco come la vita è per la maggior parte del tempo. E non è che quando i bambini lo fanno non imparano. Vogliono essere in grado di applicare le loro tendenze naturali al processo di apprendimento. E penso che dando al lavoro dei bambini progetti, apriamo aree durante il giorno di scuola quando i bambini possono parlare di ciò che già sanno, quando possono porre domande, possono esprimere interessi che sono diversi da quelli di altri bambini. E, credo, dove possono lavorare sui loro punti di forza.

3. Che impatto ha l'apprendimento del progetto sui bambini nel tempo?

Quando guardiamo i bambini che hanno avuto progetti per un periodo di anni e forse ora stanno raggiungendo la quarta o la quinta elementare, spesso sembrano avere più fiducia nel modo in cui parlano di ciò che hanno imparato a scuola. Sembreranno aver posseduto parte del loro apprendimento. Saranno in grado di ricordare i progetti realizzati negli anni precedenti. Avranno punti salienti della loro carriera scolastica che ricorderanno abbastanza facilmente. Sono in grado di parlare dell'apprendimento scolastico in un modo che i bambini che sono principalmente studenti ricettivi a scuola trovano molto difficile parlare.

4. Che aspetto ha l'apprendimento del progetto?

La prima fase sarebbe iniziare, coinvolgere i bambini, scoprire quali sono state le loro esperienze particolari in relazione all'argomento, scoprire cosa sanno delle loro esperienze, quanto bene possono spiegarle, scoprire quali domande stanno interessato a saperne di più su - perseguire.

Nella seconda fase, l'insegnante può assumere un ruolo più assertivo nel fornire esperienze per i bambini che sono comuni a tutto il gruppo e che possono essere nuove per molti dei bambini. Ciò comporta spesso uscire dall'aula e intraprendere attività sul campo in un campo. E quando i bambini tornano dal campo, l'insegnante vuole quindi scoprire cosa hanno trovato più interessante e cosa vorrebbero sapere di più, quali fonti secondarie saranno necessarie per portare in classe per migliorare il loro studio. E poi i bambini rappresenteranno ciò che hanno imparato al fine di insegnarlo al resto della classe perché non tutti gli studenti scelgono le stesse domande per indagare.

Nella terza e ultima fase, l'insegnante è preoccupato di portare a termine il progetto. E in quella fase, vari lavori sono finiti. E di solito c'è una sorta di evento celebrativo a cui sono invitate persone che non hanno partecipato al progetto.

5. Perché la presentazione è importante?

La presentazione è importante perché i bambini hanno lavorato così duramente e così a lungo su qualcosa che, di solito, solo per dire loro, "Ora che è la fine di quello, e andremo a qualcosa di diverso la prossima settimana", è una specie di modo irrispettoso per interrogarli sull'esperienza. Spesso sono molto coinvolti nel lavoro che svolgono quando è approfondito. È molto diverso dal tipo di lavoro che potrebbero svolgere di routine - una sequenza di istruzioni dirette di lezioni che potrebbero essere preparate per l'acquisizione di abilità in matematica, diciamo, o nelle arti del linguaggio. Nel lavoro del progetto, investono molta della propria energia e interesse. E apprezzano la possibilità di condividere con gli altri ciò che hanno fatto.

6. Dal punto di vista dell'insegnante, in che modo il lavoro di progetto si confronta con le forme di istruzione più tradizionali?

È molto più facile fare tutta la preparazione per una lezione prima di entrare in classe e presentare la lezione secondo il tuo programma di lezioni, che potrebbe avere tempi in esso, e tu sei il capo, tu sei il direttore, decidi che i successivi quarantacinque minuti saranno trascorsi in questo modo, e puoi cronometrarlo e farlo accadere. Nel lavoro di progetto, per definizione, l'insegnante deve essere sensibile ai bambini mentre si impegnano nel lavoro di progetto, quasi ogni tipo di lavoro di progetto. E che la reattività richiede agli insegnanti di pensare in piedi più di quanto farebbero se avessero tutto pre-pianificato e dirigessero le operazioni. Nel contesto di un progetto, l'insegnante assume un ruolo guida. Ma come buona guida, deve essere molto consapevole di quale sia il potenziale di apprendimento di uno studio sull'argomento - questo argomento -.

7. Quale ruolo gioca l'apprendimento di progetti nel promuovere l '"intelligenza emotiva" - in altre parole, le abilità sociali?

Mentre i bambini lavorano insieme, devono negoziare chi farà quale parte della rappresentazione di ciò che hanno imparato, chi starà attento a quale parte dell'indagine, chi sarà responsabile. I bambini non stanno tutti facendo le stesse cose, fianco a fianco, come in gran parte del resto del programma. Quindi penso che li aiuti molto nelle loro comunicazioni reciproche. E poiché possono portare a termine questo lavoro di rappresentazione e provare un senso di soddisfazione per ciò che hanno realizzato, condividono tale soddisfazione con altri bambini. E poi sono in grado di contribuire al resto della classe.