Anonim

Ti sei mai sentito sopraffatto da copie, progetti e dalla lista infinita di cose da fare? Questa è una sensazione normale per gli educatori in tutto il paese. La soluzione a questa sensazione di impotenza sta nei nostri cortili scolastici: i genitori! I genitori donano liberamente dal loro cuore su base giornaliera e vogliono essere una risorsa per la tua comunità scolastica. Tutto quello che devi fare è chiedere.

Il centro genitori

I genitori sono parte integrante di qualsiasi comunità scolastica. Kathleen Decker, la nostra preside della Walter Bracken STEAM Academy Elementary School, vive secondo la filosofia che ci vuole un villaggio per crescere un bambino e costruire una scuola. Promuovere partenariati con genitori, laureati e membri della comunità è parte integrante della nostra comunità di apprendimento. Fornisce una cultura dell'apprendimento e del ritorno quando vedi tante sfaccettature della tua comunità scolastica che si uniscono per rendere speciale ogni giorno.

Abbiamo sentito più e più volte che gli insegnanti, che sono incoraggiati a utilizzare i volontari dei genitori, a volte non sanno cosa fare con quel volontario una volta che è in classe. Molti insegnanti del primo anno stanno già lottando con le loro responsabilità quotidiane e inserire un altro organo che sono responsabili dell'insegnamento e del monitoraggio può essere schiacciante. È lo stesso dal punto di vista dei genitori. A molti genitori piacerebbe dedicare il loro tempo all'assistenza di un insegnante già oberato di lavoro, ma a volte possono sentirsi più sulla strada che utili. È qui che una stanza dedicata ai genitori può essere utile - e una risorsa molto migliore - per l'intera scuola. È qui che entra in gioco un centro genitori, costruendo una collaborazione tra genitore e scuola.

Questi partenariati aiutano a facilitare molti compiti essenziali che gli insegnanti trascorrerebbero altrimenti a completare le serate e i fine settimana. In Bracken, abbiamo creato un centro genitori all'interno della nostra biblioteca, un'area che include un tavolo da cucina, una macchinetta del caffè e un forno a microonde - ed è qui che gli insegnanti lasciano i loro progetti e le copie che devono essere completati. Vogliamo che il nostro centro genitori sia la casa dei genitori lontano da casa, uno spazio in cui si sentiranno a loro agio nel fare il lavoro che può aiutare gli insegnanti. In un dato giorno, puoi camminare presso il centro genitori e vedere i genitori lavorare insieme per aiutare a completare questi compiti essenziali.

Una dinamica interessante di collaborazione e amicizia si sviluppa tra i genitori. Questa amicizia li spinge a tornare regolarmente. Il centro genitori serve anche come risorsa e sbocco per i genitori che vogliono essere più coinvolti nell'educazione dei loro figli. Molte volte, i genitori possono essere intimiditi dalla parola "volontari" o semplicemente non sanno quali sono le aspettative di una scuola per i genitori aiutanti. Il centro genitori risolve tutti questi problemi offrendo loro uno spazio sicuro per essere coinvolti nell'educazione dei loro figli pur facendo parte della comunità scolastica e della cultura.

Volontari e Watch DOGS

Per accogliere i genitori nella nostra cultura, abbiamo creato una posizione retribuita denominata Coordinatore volontario dei genitori. Lui o lei si rivolge alla comunità per il supporto salutando i genitori nel campus e incoraggiandoli a fare volontariato. Il coordinatore fa già parte della comunità. Questa persona può essere una madre, un padre o un nonno. Lo troviamo tra i genitori che vediamo parlare ogni giorno dopo che i loro studenti sono già sistemati nell'apprendimento in classe. Il ruolo del coordinatore è farfalla sociale, commesso e amico, con il compito di ottenere il sostegno di cui la nostra scuola ha bisogno. Il coordinatore volontario dei genitori lavora a stretto contatto con l'amministrazione, gli insegnanti e i genitori per creare una cultura di cooperazione, supporto e comunità.

Oltre al nostro centro di volontariato, partecipiamo a un programma nazionale chiamato Watch DOGS che sta per Dads of Great Students. Il nostro consulente e coordinatore volontario dei genitori organizzano un calcio d'inizio all'inizio dell'anno per ottenere il sostegno del padre. I papà sono modelli di ruolo visibili che si offrono volontariamente in classe, a pranzo e camminando nel campus per sicurezza. I padri nel campus sono visti come una risorsa preziosa e un'opportunità per costruire relazioni. Questa opportunità consente ai padri che lavorano di assumere un ruolo attivo nella comunità scolastica dei loro figli. Gli studenti amano la scuola e sono motivati ​​a fare bene quando vedono il padre coinvolto a scuola. Ciò fornisce anche un grande sbocco e opportunità per i padri che sarebbero un po 'titubanti a partecipare in altri modi come il centro genitori, che troviamo prevalentemente gestito da madri.

Creare un clima di genitori volontari non è facile come semplicemente chiedere loro di essere lì. I genitori hanno bisogno di uno scopo e una comprensione del loro ruolo all'interno dell'edificio scolastico. È qui che programmi come il Parent Volunteer Center e Watch DOGS possono svolgere un ruolo fondamentale nel migliorare la cultura scolastica e costruire relazioni positive con tutti gli stakeholder. Come amministratore, adoro accompagnare i miei genitori al Centro di volontariato dei genitori o al nostro consulente per spiegare il programma Watch DOGS, specialmente dopo che abbiamo appena concluso una conferenza dei genitori!

Istantanea della scuola

Walter Bracken STEAM Academy Elementary School

Classi PK-5 | Las Vegas, NV

Iscrizione
527 | Pubblico, urbano
Spese per alunno
Scuola per $ 9.402 • Stato per $ 8.576
Pranzo gratuito / ridotto
56%

DEMOGRAFIA:

54% ispanico

18% bianco

12% nero