Anonim

La tecnologia è un fatto innegabile della vita quotidiana e può supportare l'apprendimento degli studenti. Ma ci sono dei limiti: sostituire completamente l'istruzione di scrittura a mano con l'istruzione di tastiera nella scuola elementare può essere dannoso per l'acquisizione dell'alfabetizzazione degli studenti. Perché la calligrafia e la formazione delle lettere sono così importanti?

La ricerca ha dimostrato una correlazione tra fluidità nella scrittura di lettere e lettere e una relazione tra la padronanza di lettere e lo sviluppo della lettura. Esiste una forte connessione tra la mano e i circuiti neurali del cervello: mentre gli studenti imparano a scrivere meglio le caratteristiche critiche delle lettere, imparano anche a riconoscerle più fluentemente. Questo riconoscimento delle lettere porta ad una maggiore fluidità nella scrittura delle lettere, che porta ad un maggiore sviluppo generale della lettura.

In un articolo che riassume diversi studi sulla scrittura e l'apprendimento, la scrittrice Maria Konnikova osserva: "Non solo impariamo meglio le lettere quando le impegniamo nella memoria attraverso la scrittura, la memoria e le capacità di apprendimento in generale possono trarne beneficio". Quando gli studenti scrivono lettere manualmente, li imparano in modo più efficace. Passare alla tastiera prima che gli studenti abbiano sviluppato capacità di scrittura a mano può ridurre la loro capacità di riconoscere le lettere. Konnikova cita anche uno studio che ha scoperto che gli studenti che scrivevano a mano, anziché su una tastiera, erano in grado di generare più idee. Gli studenti con una migliore calligrafia hanno dimostrato "una maggiore attivazione complessiva nelle reti di lettura e scrittura" del cervello.

Come insegnare a scrivere a mano

Imparare a stampare è un primo passo adeguato dal punto di vista dello sviluppo delle istruzioni per la scrittura a mano per gli studenti delle classi pre-K a 2, in termini di abilità motorie. L'istruzione di scrittura a mano non richiede un grande investimento in termini di tempo: brevi lezioni e feedback frequenti per gli studenti possono essere incorporati in tutte le aree del programma durante il giorno della scuola.

Esistono quattro aspetti principali dell'istruzione di scrittura a mano: presa della matita, formazione, leggibilità e stimolazione.

Presa della matita: quando si tratta di come un bambino tiene una matita, ci sono prese corrette e non corrette. Le prese corrette, in cui l'indice e il pollice tengono la matita contro il dito medio, danno come risultato una scrittura a mano comoda ed efficiente, mentre le prese errate possono causare scarsa formazione di lettere e affaticamento.

Uno studente con una scarsa padronanza della matita può trarre vantaggio dall'uso di strumenti come una matita o dall'avvolgere un elastico attorno all'anulare e al mignolo - non troppo stretto! - per piegarli contro la mano. Puoi anche insegnare il trucco "pizzica e capovolgi": lo studente posiziona la matita con l'estremità di scrittura rivolta verso di sé, pizzica la matita tra il pollice e l'indice e la gira nella posizione corretta.

Formazione: si riferisce al modo in cui uno studente procede alla formazione di lettere. Le linee rette sono più facili da scrivere per gli studenti rispetto a quelle curve, quindi è appropriato dal punto di vista dello sviluppo insegnare agli studenti a scrivere lettere maiuscole prima di passare a quelle minuscole.

È fondamentale che le istruzioni di scrittura a mano siano integrate con le istruzioni di fonetica: man mano che gli studenti imparano a scrivere le lettere, dovrebbero anche imparare e praticare i suoni emessi dalle lettere. Le attività di scrittura a mano e dettatura sono la pietra angolare di qualsiasi programma di istruzione fonetica multisensoriale, poiché richiedere agli studenti di praticare costantemente la formazione delle lettere mentre le collega ai suoni servirà a incorporare meglio i concetti di fonetica nel cervello.

Per gli studenti che lottano con la formazione di lettere, l'istruzione esplicita è particolarmente importante. Agli studenti dovrebbe essere insegnato a iniziare le loro lettere in alto (o al centro, come nel caso di alcune lettere minuscole), e usare i tratti continui il più possibile. Alcune lettere richiederanno loro di sollevare le matite e dovrebbero essere istruiti su quando farlo. L'uso della carta a righe è utile, in quanto offre agli studenti una varietà di ausili visivi: segnali di freccia per la direzione del tratto, punti per i punti di partenza, lettere tratteggiate per tracciare, ecc. Gli studenti beneficiano anche di lettere "skywriting" - tracciare le lettere in aria con un dito indice tenendo il braccio dritto verso l'esterno.

Le lettere b, d, p e q sono spesso confuse dagli studenti più giovani. Insegnare la corretta formazione di queste lettere può aiutare a diminuire la confusione, poiché hanno diversi punti di partenza: b, ad esempio, inizia dall'alto, mentre d inizia nel mezzo. L'interiorizzazione dei modelli motori per queste lettere può aiutare a rendere il riconoscimento più automatico.

Leggibilità: un fattore importante che influenza la leggibilità è la spaziatura tra le parole. È utile incoraggiare gli studenti a usare uno "spazio dito" tra le parole: gli studenti destrimani possono mettere un dito indice sulla riga dopo una parola prima di scrivere quella successiva. Questa tecnica non funziona per gli studenti mancini, che trarranno beneficio dall'uso di un abbassalingua stretto come strumento di spaziatura.