Anonim

Per avere un'idea delle migliori pratiche nel design delle scuole contemporanee, abbiamo intervistato quattro dei migliori studi di architettura K-12 negli Stati Uniti: Fanning Howey, Corgan, Perkins + Will e Huckabee. Collettivamente, le aziende fatturano centinaia di milioni di dollari di lavoro ogni anno e hanno costruito o rinnovato migliaia di scuole in tutto il paese e in tutto il mondo.

Durante le nostre conversazioni sono emerse informazioni chiave su cinque principi di progettazione comuni: integrazione tecnologica, protezione, trasparenza, spazio multiuso e apprendimento all'aperto.

Integrazione tecnologica

All'alba dell'era digitale, l'integrazione della tecnologia nella maggior parte delle scuole K-12 si riduceva alla presenza di laboratori informatici, stanze separate piene di ingombranti terminali che gli studenti potevano iscrivere per usare. La tecnologia scolastica odierna rappresenta un salto di qualità: è al tempo stesso onnipresente, invisibile, personale e mobile.

È necessario cablare l'intera scuola, inclusi gli spazi all'aperto, gli architetti concordano e proiettori, schermi e sistemi audio stanno migrando fuori dalle aule e verso corridoi, spazi comuni, caffetterie e persino scale. Gli studenti possono accedere alla rete ovunque nel campus e visualizzare e condividere il lavoro sui display digitali in tutto l'edificio. Gli effetti possono essere sovversivi in ​​tutti i modi giusti, riducendo la dipendenza degli studenti dall'insegnante, promuovendo la collaborazione peer-to-peer e allargando la sfera dell'apprendimento dai confini della classe a tutti i campi della scuola.

Image

© Robert Benson Photography / Per gentile concessione di Flansburgh

Sebbene sia standard integrare Wi-Fi e tecnologia in tutta la scuola, c'è ancora bisogno di stanze con strumenti ad alta tecnologia come le stampanti 3D. St. John's Prep, una scuola privata, ha un laboratorio di robotica come parte dei suoi beni comuni STEM.

Image

Sebbene sia standard integrare Wi-Fi e tecnologia in tutta la scuola, c'è ancora bisogno di stanze con strumenti ad alta tecnologia come le stampanti 3D. St. John's Prep, una scuola privata, ha un laboratorio di robotica come parte dei suoi beni comuni STEM.

"Gli studenti che stiamo educando non conoscono il mondo senza Internet", afferma Kerri Ranney, vicepresidente della pratica educativa di Huckabee. "Dobbiamo essere in grado di abbracciarlo e preparare gli studenti per i tipi di ambienti di lavoro e le aziende per cui lavoreranno quando usciranno da scuola."

Alla Ecole Kenwood French Immersion School, una scuola magnetica pubblica pre-K alla sesta elementare a Columbus, Ohio, progettata da Fanning Howey, la scala è stata estesa per ospitare posti a sedere per studenti in moquette e dispone di un proiettore ambientale, un grande schermo di proiezione, un suono sistema di rinforzo e accesso wireless. Il luogo è un luogo popolare per conferenze e presentazioni degli studenti nell'ambito dell'apprendimento basato su progetti (PBL).

Image

© William Manning / Foto per gentile concessione di Fanning Howey

Alla Ecole Kenwood French Immersion School, la tromba delle scale si è trasformata in uno spazio polivalente per conferenze, presentazioni, collaborazione e socializzazione.

Image

Alla Ecole Kenwood French Immersion School, la tromba delle scale si è trasformata in uno spazio polivalente per conferenze, presentazioni, collaborazione e socializzazione.

E a Whitestown, nell'Indiana, Fanning Howey ha progettato un bacino di ritenzione umido - uno stagno che raccoglie l'acqua piovana - come un laboratorio all'aperto per la Zionsville West Middle School, una scuola pubblica.

“Lo stagno di un acro ha aree a bassa profondità per le specie vegetali delle zone umide e la passerella ha ponti di osservazione con accesso wireless per istruzioni per piccoli gruppi. Molti dei nostri progetti scolastici hanno il Wi-Fi in questi spazi all'aperto. In effetti, è praticamente un'aspettativa ”, afferma Jeff Bolinger, architetto paesaggista con Fanning Howey e membro dell'American Society of Landscape Architects.

Image

Per gentile concessione di Fannig Howey

Lo stagno di conservazione della Zionsville West Middle School è un'area dimostrativa abilitata per il Wi-Fi per le lezioni di scienze e un luogo per l'apprendimento basato su progetti.

Image

Lo stagno di conservazione della Zionsville West Middle School è un'area dimostrativa abilitata per il Wi-Fi per le lezioni di scienze e un luogo per l'apprendimento basato su progetti.

Sicurezza e protezione

Gli eventi terrificanti a Columbine, in Colorado e Parkland, in Florida, tra molti altri luoghi, hanno innalzato il profilo delle misure di sicurezza nel design della scuola. Ma mentre la protezione contro gli atti di terrore scolastico è in primo piano nella mente pubblica, il bullismo degli studenti è un problema più pervasivo e quotidiano e pone il proprio insieme di sfide architettoniche.

Non sorprende che i bulli cercano aree nascoste alla supervisione di un adulto. In un recente studio del National Center for Education Statistics, gli studenti di età compresa tra 12 e 18 anni hanno riportato quasi il doppio degli episodi di bullismo nei corridoi e nelle scale - dove trascorrono una piccola parte del loro tempo - come in altre aree scolastiche come mense o campi da gioco . Un design più aperto e trasparente che enfatizza le finestre e le chiare linee di vista, anche tra i piani, riduce le opportunità di bullismo e migliora l'ambiente di apprendimento per gli studenti vulnerabili, secondo gli architetti.

"I vecchi layout presentano un tipo anonimo di situazione ed è facile che il bullismo si svolga in quegli spazi", afferma David Stephen, educatore e architetto e fondatore di New Vista Designs for Learning, una società di consulenza scolastica e di consulenza scolastica in Boston. "È molto più sicuro avere più interconnettività visiva perché hai un sacco di occhi adulti che si collegano con i bambini intorno alla scuola."

Alla Annie Purl Elementary School, una scuola pubblica pre-K alla quinta elementare, a Georgetown, in Texas, lo studio di architettura Huckabee ha progettato e installato pareti dell'aula di vetro dal pavimento al soffitto. Ogni ala accademica presenta aule che si collegano a uno spazio di collaborazione centrale e un laboratorio di progettazione per insegnanti, consentendo agli educatori di vedere i bambini in classe, negli spazi di collaborazione o nei corridoi praticamente da qualsiasi punto dell'ambiente di apprendimento.

Image

© Truitt Rogers / Per gentile concessione di Huckabee

Ogni classe dell'Annie Purl Elementary School presenta pareti di vetro dal pavimento al soffitto per creare un ambiente aperto e trasparente.

Image

Ogni classe dell'Annie Purl Elementary School presenta pareti di vetro dal pavimento al soffitto per creare un ambiente aperto e trasparente.

Nell'improbabile evento di un intruso o di un tiratore attivo nell'edificio, gli architetti fanno affidamento su più livelli di sicurezza. Avere un unico punto di accesso alla scuola è un protocollo standard per limitare l'accesso indesiderato, ma molte scuole stanno iniziando a installare voci a doppia chiusura, con due porte bloccate per attraversare, e spesso richiedono l'accesso e utilizzano i sistemi di videosorveglianza per schermare visitatori prima di entrare nel campus.

Image

© William Manning / Foto per gentile concessione di Fanning Howey

L'ufficio amministrativo si affaccia sulla doppia serratura di questa scuola pubblica, che richiede ai visitatori di effettuare il check-in prima di poter entrare.

Image

L'ufficio amministrativo si affaccia sulla doppia serratura di questa scuola pubblica, che richiede ai visitatori di effettuare il check-in prima di poter entrare.

Controintuitivamente, ampi spazi aperti possono fornire protezione durante un blocco. Gli architetti di Fanning Howey descrivono diversi livelli di sicurezza all'interno di un'ala accademica progettata per prevenire l'impensabile in una scuola pubblica del Midwest. Le due serie di porte d'ingresso che fissano l'ala accademica sono realizzate in vetro antiproiettile e possono essere chiuse a distanza dall'ufficio principale, trasformando lo spazio di apprendimento condiviso in un rifugio sicuro. Se un intruso ottiene l'accesso all'ala accademica, quattro aule d'angolo fungono da ripari: ognuna è dotata di vetro antiproiettile e può essere raggiunta da aree comuni e aule adiacenti, quindi sigillata da qualsiasi ulteriore ingresso.

Image

Per gentile concessione di Fannig Howey

Un'ala accademica in una scuola pubblica ha più livelli di sicurezza.

Image

Un'ala accademica in una scuola pubblica ha più livelli di sicurezza.

Trasparenza

La trasparenza architettonica, il principio dell'interconnessione visiva, è uno standard emergente nella costruzione di nuove scuole. Spazi interni come corridoi, aule e mense - in genere separati l'uno dall'altro da strutture opache come pareti e porte - hanno lasciato il posto a layout aperti che enfatizzano partizioni di vetro e linee di vista ininterrotte, prendendo in prestito da ambienti di lavoro all'avanguardia come Google e Apple campus.

Image

© James Steinkamp Photography / Per gentile concessione di Perkins + Will

Rimuovendo un muro dagli spazi di fuga, la Deerfield High School, una scuola pubblica nella periferia di Deerfield, nell'Illinois, mette in mostra l'apprendimento e facilita la supervisione degli studenti che lavorano in modo indipendente o in gruppo.

Image

Rimuovendo un muro dagli spazi di fuga, la Deerfield High School, una scuola pubblica nella periferia di Deerfield, nell'Illinois, mette in mostra l'apprendimento e facilita la supervisione degli studenti che lavorano in modo indipendente o in gruppo.

"Nelle scuole molto tradizionali, i corridoi spesso sembrano esattamente uguali", afferma Stephen, di New Vista Designs for Learning. "Sono larghi 10 piedi, allineati con gli armadietti e le porte della classe sono tutte chiuse."

Aprire una linea di vista negli spazi adiacenti rende l'apprendimento comune, incoraggia la collaborazione e crea un forum pubblico per celebrare e osservare il lavoro degli studenti, secondo i principali architetti educativi.

Fanning Howey ha costruito la British International School of Houston a Katy, in Texas, una scuola privata pre-K al 12 ° grado, con l'intenzione di rendere visibile l'apprendimento. L'intero edificio è avvolto in un'area comune chiamata Agora, in greco "luogo di ritrovo", modellata sui cortili pubblici nel cuore della vita cittadina nell'antica Grecia.

Tutte le pareti della classe che circondano l'Agorà sono incorniciate in vetro dal pavimento al soffitto. Da questo luogo di ritrovo centrale, gli studenti di tutte le età possono vedere ed essere visti, scrutando nelle classi degli altri per vedere cosa stanno facendo mentre vengono osservati sul proprio lavoro.

Image

© G. Fotografia di Lione / Per gentile concessione di Fanning Howey

Alla British International School di Houston, l'Agorà usa il principio di trasparenza per consentire agli studenti più giovani di vedere cosa stanno facendo gli studenti più grandi e cosa ci aspetta.

Image

Alla British International School di Houston, l'Agorà usa il principio di trasparenza per consentire agli studenti più giovani di vedere cosa stanno facendo gli studenti più grandi e cosa ci aspetta.

"Attraverso la trasparenza visiva - guardando attraverso una finestra qualcosa di interessante che sta accadendo in uno spazio maker, un laboratorio robotico o un'aula - stai creando una conversazione pubblica sull'insegnamento e l'apprendimento", afferma Stephen.

Tuttavia, il vetro dal pavimento al soffitto non è l'unico modo per raggiungere la trasparenza. Perkins + Will ha usato un'alternativa più economica - vetrate strategicamente posizionate - presso la Campus International School, dall'asilo alla scuola media magnetica pubblica di sesta elementare a Cleveland, per creare una visuale continua nello spazio. Mentre l'effetto è meno drammatico, il design è più conveniente e l'impatto sull'apprendimento è simile, promuovendo un senso di collaborazione e consentendo agli studenti di trarre ispirazione dal lavoro degli altri.

Image

© James Steinkamp / Per gentile concessione di Perkins + Will

Ogni classe della Campus International School si guarda l'un l'altro attraverso l'atrio.

Image

Ogni classe della Campus International School si guarda l'un l'altro attraverso l'atrio.

Spazio multiuso

Il ritmo del cambiamento sociale e tecnologico è disorientante e gli ambienti di apprendimento moderni si stanno evolvendo per tenere il passo. Una parte del lavoro degli spazi educativi, secondo gli architetti, consiste nell'incorporare la flessibilità a lungo termine in modo che la tecnologia, i curricula e le pedagogie si evolvano nel corso della durata di 50 anni di un edificio, in grado di supportare e non ostacolare tali cambiamenti.

“Sappiamo che l'istruzione cambierà. Sappiamo che i curricula cambieranno. Quindi, come possiamo fornire una struttura che è attrezzata per cambiare nel corso della sua vita? ”Afferma Chuck Tyler, architetto principale di Fanning Howey.

Gli architetti scolastici stanno lanciando progetti dell'era industriale che enfatizzavano spazi chiusi e monouso collegati da lunghi corridoi progettati per spostare rapidamente gli studenti tra i periodi delle campane. Oggi, ogni centimetro della scuola è flagellato per la sua capacità di contribuire all'apprendimento: i corridoi si stanno allargando per diventare estensioni dell'aula, le scale si stanno trasformando in posti a sedere e le pareti in tutto l'edificio stanno raddoppiando mentre le superfici di scrittura o la visualizzazione del Wi-Fi schermi TV abilitati. Nel frattempo, tipiche sale monouso come la caffetteria e le biblioteche sono state progettate per funzionare come teatri ibridi, spazi di produzione e media center.

Image

Per gentile concessione di Huckabee

Alla Wagner Middle School, una scuola pubblica di Georgetown, in Texas, la caffetteria è il cuore del campus e presenta un palcoscenico per spettacoli e una scala di apprendimento per il lavoro solista e di gruppo.

Image

Alla Wagner Middle School, una scuola pubblica di Georgetown, in Texas, la caffetteria è il cuore del campus e presenta un palcoscenico per spettacoli e una scala di apprendimento per il lavoro solista e di gruppo.

"C'è una consapevolezza e comprensione da parte dei clienti che la scuola modello di fabbrica in cui la maggior parte di noi è andata - dove hai aule di dimensioni simili che marciano lungo entrambi i lati del corridoio - non sosterrà il tipo di insegnamento e apprendimento che stanno cercando ”, afferma Steve Turckes, preside e leader della pratica globale dell'istruzione K-12 per Perkins + Will.

Spazi veramente flessibili dovrebbero anche soddisfare le esigenze quotidiane degli educatori per creare varietà didattica - istruzione diretta, lavoro di gruppo, lavoro indipendente - modificando rapidamente i loro ambienti. Sedie leggere, beanbag, tappeti, tavoli di diverse altezze e persino pareti mobili o pieghevoli possono trasformare le nicchie in spazi di lettura silenziosi, che a loro volta possono essere modificati per adattarsi all'apprendimento basato su progetti o all'istruzione diretta.

Image

© David Lena / Per gentile concessione di Jonathan Levi Architects

Alla Field Elementary School, una scuola pubblica di Weston, nel Massachusetts, un'alcova viene utilizzata come spazio di breakout per la collaborazione di piccoli gruppi.

Image

Alla Field Elementary School, una scuola pubblica di Weston, nel Massachusetts, un'alcova viene utilizzata come spazio di breakout per la collaborazione di piccoli gruppi.

Ad esempio, alla High School di Milano, una scuola pubblica di Milano, nel Michigan, l'aggiunta di apprendimento PBL chiamata Milan Center for Innovative Studies ha uno spazio di collaborazione designato, la Innovation Zone, dove gli studenti conducono ricerche individuali, collaborano a progetti di gruppo e danno presentazioni. Ma l'Innovation Zone funge anche da hub sociale della scuola e ospita la caffetteria del campus e la libreria gestita da studenti, imitando l'integrazione dello spazio di lavoro e relax che è così comune nelle start-up di oggi e nelle aziende tecnologiche all'avanguardia.

Image

© Justin Maconochie / Foto per gentile concessione di Fanning Howey

La zona di innovazione è un punto caldo per la collaborazione, presentazioni e attività sociali, sfidando la tradizionale separazione delle scuole in aree accademiche e non accademiche.

Image

La zona di innovazione è un punto caldo per la collaborazione, presentazioni e attività sociali, sfidando la tradizionale separazione delle scuole in aree accademiche e non accademiche.

Apprendimento all'aperto

La ricerca suggerisce che ci sono molti benefici dall'apprendimento all'aperto, tra cui una migliore creatività e una riduzione dello stress. E uno studio del 1998 ha concluso che quando l'apprendimento è pratico e reso rilevante per l'ambiente circostante degli studenti, sono più coinvolti nel curriculum e si esibiscono meglio nei test accademici.

Secondo i principali architetti dell'educazione, alcuni ambienti di apprendimento all'aperto sono semplicemente spazi che facilitano l'apprendimento: un gruppo di panchine, un anfiteatro o un'area di lavoro parzialmente coperta con servizi come Wi-Fi e forniture. Come le aule, questi spazi esterni sono destinati a lezioni, presentazioni o lavori di gruppo e indipendenti, ma offrono una nuova prospettiva per gli studenti che trascorrono la maggior parte delle giornate scolastiche al chiuso.

Image

© Truitt Rogers / Per gentile concessione di Huckabee

Alla Annie Purl Elementary School, una scuola pubblica a Georgetown, in Texas, la classe all'aperto è uno spazio multiuso utilizzato per il gioco, l'istruzione, la realizzazione, esperimenti scientifici e attività collaborative.

Image

Alla Annie Purl Elementary School, una scuola pubblica a Georgetown, in Texas, la classe all'aperto è uno spazio multiuso utilizzato per il gioco, l'istruzione, la realizzazione, esperimenti scientifici e attività collaborative.

Altri spazi di apprendimento all'aperto sono progettati per essere estensioni del curriculum e offrono opportunità di osservare o interagire direttamente con la natura.

Alla Daugherty Elementary, una scuola pubblica di Garland, in Texas, lo studio di architettura e design Corgan ha creato un cortile per l'apprendimento che offre una varietà di zone educative collegate agli standard statali del Texas. Sul marciapiede, ci sono impronte di fossili originari del Texas. Le pareti d'ombra - dove pannelli sospesi con immagini ritagliate proiettano ombre mentre il sole splende attraverso i ritagli - insegnano agli studenti la rotazione della terra e i cicli stagionali come ombre proiettate dalle posizioni e dalle lunghezze del sole. Una cisterna per l'acqua piovana consente agli studenti di tracciare i totali delle precipitazioni, mentre il paesaggio di xeriscape - che richiede poca o nessuna acqua - aiuta gli studenti a conoscere le piante locali, resistenti alla siccità e acquisire un'esperienza autentica con concetti biologici complessi come la fotosintesi e l'osmosi.

Image

© Charles Davis Smith, AIA / Per gentile concessione di Corgan

La Daugherty Elementary School ha una varietà di zone di apprendimento all'aperto collegate agli standard del Texas. Il muro d'ombra nel cortile insegna agli studenti la rotazione della terra.

Image

La Daugherty Elementary School ha una varietà di zone di apprendimento all'aperto collegate agli standard del Texas. Il muro d'ombra nel cortile insegna agli studenti la rotazione della terra.

E alla Lady Bird Johnson Middle School di Irving, in Texas, la più grande scuola pubblica net-zero del paese - genera più energia di quella che consuma - l'edificio stesso è un laboratorio per l'apprendimento. Corgan ha progettato le capacità di energia verde dell'edificio per integrarsi con il programma di studi scientifici della scuola 6–8. Ad esempio, in prima media, gli studenti raccolgono dati e fanno l'apprendimento pratico relativo alla trasformazione dell'energia, confrontando l'efficienza del combustibile fossile con l'energia solare, eolica e geotermica, tutte fonti di energia che la scuola attinge.

Image

© Charles David Smith / Per gentile concessione di Corgan

La scuola media Lady Bird Johnson ospita tour giornalieri per studenti provenienti da tutto il distretto in modo che possano vedere prendere vita un curriculum scientifico.

Image